informazioni generali

Martinica, quando andare?

Se vi state domandando: quando andare in Martinica? Questo breve articolo fa proprio al caso vostro, buona lettura!

Il clima dell’isola è tipicamente tropicale caratterizzato da temperature miti.

Da fine novembre a metà giugno è la stagione più secca, quindi ideale per le vostre vacanze!

Da giugno a novembre invece è la stagione più piovosa, calda e afosa, quindi se doveste decidere di visitarla in questo periodo mi raccomando non dimenticate di portare con voi il vostro k-way di fiducia.

La Martinica gode comunque di un clima piacevolmente temperato tutto l’anno grazie alla sua posizione geografica favorevole (se vi siete persi il mio articolo “Martinica, dove si trova?” andate a dare un’occhiata! http://martinicantravel.it/2020/06/07/martinica-dove-si-trova-caraibi-geografia/); le temperature si aggirano in effetti tra le massime di ca 28.5-30° C e le minime di ca 7° C.

quando andare in Martinica

Quando non andare?

I mesi particolarmente sconsigliati per visitare l’isola sono settembre e agosto perché i più soggetti agli uragani.

Se siete dei temerari e desiderate comunque visitare l’isola in questo periodo, il sito che vi consiglio per tenere sotto controllo la situazione uragani è questo: https://www.nhc.noaa.gov/cyclones/ .

Selezionando sulla mappa la zona “Caribbean” avrete un’idea giorno per giorno della situazione meteorologica.

quando andare in Martinica

Per non allarmarvi inutilmente tenete presente questa distinzione:

  • si parla di “tropical storm”, quando ci si riferisce ad acquazzoni persistenti ma non distruttivi o pericolosi, le classiche tempeste tropicali insomma;
  • si parla di uragani o cicloni “cyclones” quando la perturbazione è molto più intensa e provoca venti molto violenti. Essi sono stati categorizzati in 5 categorie, dalla 1° di minore intensità crescendo fino alla 5°.

Grazie a questo clima tropicale umido la Martinica preserva il suo spettacolare aspetto sempre verdeggiante e ricco della caratteristica rigogliosa vegetazione soprattutto floreale.

Non peraltro il nome originario dell’isola era “Madinina” che significava proprio, indovinate un po’… l’“Isola dei fiori”!

E voi, in quale periodo avete visitato l’isola o avreste intenzione di visitarla? Commentate e raccontatemi le vostre esperienze!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.